Dipartimento di Idro-Biontologia: Servirsi dell’Aqua per il proprio Benessere Fisico

Ritrovarsi, guidati dalle leggi naturali

dipartimento-idroterapia

  • CURA IDRO-ENERGETICA
  • Idro-aroma terapia
  • Phyto-fango terapia
  • Idrogetto

ARGOMENTI CORRELATI Elementi della cura Percorsi estetici



Rivitalizzarsi con l’aiuto dell’acqua, degli olii essenziali, di estratti vegetali del mare e della terra, per tonificare e rassodare il corpo


Cura Idro-energetica

Una cura basata sui principi energetici dell'acqua, ha lo scopo di ristabilire la corretta circolazione dei liquidi nel corpo. Si articola in tre fasi:

Idro-aroma terapia

È una particolare tecnica d’idromassaggio con l’acqua, con l’aggiunta di oli essenziali e tinture madri.
Le variazioni di temperatura e di pressione delle acque, oltre all’azione degli estratti di piante, agiscono sulla vasodilatazione o sulla vasocostrizione dei capillari, garantendo un beneficio fondamentale per i vasi capillari e per la circolazione periferica del sangue.
Con un effetto drenante e detossinante, aiuta inoltre ad eliminare le tossine e i grassi depositati nei tessuti. Mentre grazie all'effetto stimolante e tonificante, rafforzare le naturali funzioni fisiologiche, oltre a contrastare e proteggere dai danni causati dall’invecchiamento.

Phyto-fango terapia

L’impacco di fanghi è il secondo passo della cura idro-energetica. Il fango impiegato, morbido e piacevole, è arricchito da microalghe pure, argille bianche o verdi, oli essenziali puri e tinture madri, ideale per drenare e detossinare, con effetti stimolanti e rivitalizzanti. Grazie alla piacevole sensazione del procedimento, aiuta ad eliminare stress e tensioni psichiche e fisiche, sia nervose, sia muscolari.

Idrogetto

È l’ultimo e terzo passo della cura idro-energetica: prevede un getto d’acqua sul corpo, indirizzato con precisione, che restituisce energia e vitalità. Tonifica e rassoda il corpo.

salutemedicina_esteticamenu_dieteticaidroterapia_rollmenu_wellness